SOMIGLIAMOCI

Un progetto con Il Sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus

Attraverso il “Fondo Insieme per Varese”, il contributo della Fondazione ha permesso di portare avanti le azioni progettuali che erano prioritarie rispetto alla situazione che la pandemia da COVID- 19 ci ha imposto.

Il progetto parte proprio dall’esigenza di dare una struttura a momenti di lavoro e creatività comuni in questo momento dove la socialità si è interrotta.  Ri-strutturare e Ri-pensare la relazione educativa attraverso nuove forme di attività e di socialità è per noi necessario per mantenere i contatti, supportare i genitori, i ragazzi e le ragazze in un momento di isolamento, come quello del lockdown, ascoltando e utilizzando il tempo insieme.

Il tentativo è quello di mantenere il senso dell’incontro quotidiano, anche attraverso video, sperimentando nuovi materiali e nuovi strumenti, costruendo nuove routine (così necessarie!) che siano il più possibile attive e salutari. La nostra finalità è quella di assicurare telefonate, videochiamate, attività on line per mantenere i contatti con i loro compagni, con i loro educatori e poter custodire l’idea dello spazio relazionale che quotidianamente costruiamo e viviamo nei nostri servizi educativi. Al rientro, l’idea di rimettere in gioco una socialità dal vivo ci permetterà di tornare piano piano alla normalità e di coinvolgere il territorio in una ritrovata voglia di stare insieme.

Attività di Prossimità:

SMART EDUCATION… Approntamento di una piattaforma istituzionale per la gestione della documentazione e delle attività giornaliere on line

ATTIVITA’ CREATIVA CONDIVISA… Concorso Fotografico “Le nuvole di casa mia” dalle nostre finestre lo spazio esterno ispira comunque un senso di libertà come i ritrovi canori dai balconi, le nuvole sono in ogni pezzo di cielo uguali per tutti. Qui sotto trovate il regolamento in cui sono indicate le modalità di partecipazione e la mail a cui inviare le vostre foto (Resp. Concorso Marzola Elisa)

Attività di Socialità Comunitaria:

“Somigliamoci con i Centri” – attività programmate dai Centri alla riapertura su calendarizzazione a seconda dell’evolversi della situazione sanitaria.

“Somigliamoci in città” – attività programmate alla riapertura su calendarizzazione a seconda dell’evolversi della situazione sanitaria (nella struttura di Saronno).

NEWS del Progetto:

14 Dicembre 2020

Ringraziamo ancora una volta la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus per il progetto “Somigliamoci”.

La nostra Cooperativa è stata tra i beneficiari del contributo del Bando “Insieme per Varese” che la Fondazione ha messo a disposizione durante i difficili mesi del lockdown. Quando abbiamo scritto il progetto speravamo di uscire in poco tempo da questa situazione ma, purtroppo, non possiamo ancora “metterci la faccia”. Nonostante tutto questo abbiamo sfruttato al massimo i mesi a nostra disposizione. Ci siamo incontrati per diletto e per lavoro a volte dal vivo, la maggior parte del tempo in quella che abbiamo ridefinito, mediando un termine che va oggi per la maggiore, SMART EDUCATION. Non sono mancati i momenti di creatività: le foto, i video e gli aperitivi on line ora ci avviciniamo alla fine del 2020 e speriamo di poter recuperare nel prossimo. Da questo progetto il nostro reparto stampa e grafica ha realizzato il nuovo calendario 2021 con alcune delle foto del concorso fotografico le “Nuvole di casa mia”.

Premiazione “LE NUVOLE DI CASA MIA”

Giovedì 24 settembre 2020, presso la sede del Granello di Saronno, si è tenuta la premiazione del concorso fotografico “Le nuvole di casa mia”, organizzato dalla Cooperativa Sociale Il Granello. La serata si è aperta con un discorso delle educatrici Elisa Marzola e Elisa Rotondi che hanno raccontato come è nata l’idea della mostra e le sue finalità, ovvero l’esposizione delle foto scattate durante il periodo di lockdown al fine di mantenere un contatto, seppur a distanza, tra le persone. La prima parte si è svolta via telematica: ciascun concorrente ha inviato le foto delle nuvole di forma, a proprio avviso, originale che vedeva dal balcone di casa sua. In una seconda fase, una giuria composta da alcuni rappresentanti soci e utenti del Granello, nonché da un fotografo professionista, ha decretato i primi tre classificati in base alla bellezza e all’originalità della fotografia. Durante la serata sono intervenuti il dott. Luca Landolfi, direttore dei servizi educativi, e Livio Moiana fotografo professionista e volontario della Cooperativa, che hanno ringraziato tutte le persone coinvolte, i partecipanti al concorso e i presenti alla serata. Sono stati consegnati dei premi ai primi tre classificati: si è aggiudicato il terzo posto Ennio Bosco con “il cielo sopra Cartagenova”, vincendo un gimbal – stabilizzatore di riprese per smartphone; al secondo posto troviamo Riccardo Ranco con “Pausa con caffè fumante” vincendo così uno smartphone; al primo posto è invece arrivata Stella Visconti con la foto “libera come le nuvole” aggiudicandosi una macchina fotografica professionale. Durante la serata tutti hanno avuto modo di vedere le foto che sono state esposte al pubblico stupendosi della creatività di ognuno! Il tutto si è concluso con un aperitivo tutti insieme. Dopo molto tempo in cui non era possibile rivedersi, questa serata ha rappresentato un’ottima occasione di incontro, nel rispetto delle norme anti Covid 19, e di festa, circondati dal ricordo di cieli osservati dalle case di ciascuno di noi.

Se volete rivedere i momenti più belli della serata guardate il video: https://www.youtube.com/watch?v=aghXkT8NDrA

Francesco Cattaneo, SFAL di Cislago, 25 settembre 2020

Invito alla premiazione della mostra “LE NUVOLE DI CASA MIA”

Giovedì 24 Settembre 2020 ore 18:00 presso la nostra sede di Saronno – nel salone del CSE ACQUA al primo piano – si svolgerà l’esposizione delle foto del concorso “Le Nuvole di Casa Mia” – alle ore 18.30 avverrà la premiazione delle tre foto vincitrici… qualche indiscrezione? Nessuna!! la nostra responsabile Elisa M. è incorruttibile… nel senso che non è riuscita a corrompere nessun giudice…!

VI ASPETTIAMO!!

Alla fine della premiazione SARÀ OFFERTO UN APERITIVO nel salone del CSE FUOCO al piano terra

Vi ricordiamo che per partecipare dovranno essere rispettate tutte le normative per la prevenzione e il contenimento del contagio da COVID. All’entrata sarà predisposto un TRIAGE e si dovrà indossare la mascherina e rispettare le distanze. Vi preghiamo quindi, per svolgere l’evento nel rispetto di tutti e di tutte le norme, di entrare da una sola parte e rispettare l’ordine di arrivo…ci vuole più tempo ma per una giusta causa!

STIAMO INIZIANDO LA SELEZIONE…

21 Settembre 2020

Ore 10.00: la Giuria, composta dal nostro Direttore Educativo LUCA LANDOLFI, al fotografo professionista LIVIO MOIANA che per diversi anni ha condotto il gruppo fotografico della cooperativa (LINK a VERY NORMAL PEOPLE), ALESSANDRO R., membro del gruppo di fotografia e dello SFAL di Cislago e ANGELA AIROLDI genitore di uno dei nostri utenti e presidente dell’Associazione Granello Insieme, si è riunita per decidere i tre finalisti che vinceranno:

1° premio una macchina fotografica

2° premio un cellulare

3° premio un gimball per le riprese con il cellulare

Ore 12.00: ABBIAMO LE FOTO VINCITRICI!!! Rigorosamente chiuse in una busta!

CONCORSO “LE NUVOLE DI CASA MIA” (aggiornamenti)

Alla mail sono giunte foto anche da altre Regioni… Qualcuno dei nostri ha fatto delle soffiate!! Continuate ad inviare fotografie! Il materiale può essere inviato entro e non oltre il 15 Giugno.

Mercoledì 30 luglio ore 18.30: APERITIVO ON LINE –

siete tutti invitati… Partecipate numerosi anche stando a casa si può brindare!

Mercoledì 12 luglio ore 20.30:

incontro on line per chiacchierare del momento e di cosa ha significato l’uso della tecnologia, difficoltà e risorse messe in campo segnalate la vostra partecipazione a Elisa Rotondi (Resp. Eventi) e vi verrà inviato l’invito.

NON POSSIAMO VEDERCI ma VI PENSIAMO!

1 Luglio: Abbiamo riaperto le nostre strutture!

Ma continuano le attività online e gli incontri in video per le persone che, ancora per precauzione, non sono rientrate in presenza… sfruttiamo questa nuova opportunità.

Sui TEAMS, che ogni Centro utilizza per lo scambio del materiale, ci sono tutte le attività.

22 Giugno 2020

Gli adempimenti legati alla pandemia, sia dal punto di vista strutturale che per le nuove procedure non ci permettono ancora di ri–vederci tutti dal vivo.

Ma ci vediamo ogni giorno on line… SMART EDUCATION con i nostri educatori e i nostri ragazzi e organizziamo attività a distanza.

Prosegue la sperimentazione di attività educative, cognitive, creative e di formazione “a distanza”, grazie all’uso di strumentazione elettronica e soluzioni digitali, migliorando un po’ tutti e tutte le nostre competenze tecnologiche.

Con scambi di messaggi, mail, video e foto ci siamo messi in gioco. I nostri utenti, nonostante la tanta voglia di tornare a vivere i centri educativi e le persone a cui sono affezionati, hanno manifestato interesse, coinvolgimento e complicità e hanno dimostrato competenze di adattamento al nuovo.

Abbiamo scoperto nuovi luoghi che attivano relazionalità e socializzazione, come videochiamate e chat di gruppo o individuali, che ci permettono di vivere in modo creativo le rinunce che questo momento di restrizione di movimento richiede.

Attraverso il video possiamo vedervi sorridere, un gesto così naturale ma nascosto dalla necessità sanitaria di indossare le mascherine.