Pensare a rotelle

Continua il progetto “Pensare a Rotelle”, sperimentato nel corso del 2018 con le scuole del territorio. All’inizio del 2019 è iniziato un percorso di confronto con il Comune di Saronno attraverso l’Ufficio di Piano per una rete territoriale di Enti che svolgono, sul territorio di Saronno e limitrofi, le attività e gli inserimenti di studenti in percorsi di alternanza scuola – lavoro.

Il nostro intento strategico è quello di portare avanti un discorso culturale sulla disabilità e sulla necessità di affrontare questa tematica proprio con i giovani. Gli studenti che usufruiscono dell’alternanza potrebbero essere i futuri educatori, ma soprattutto saranno i futuri lavoratori ed imprenditori che, se cresciuti e formati ad un diverso approccio e ad una maggiore conoscenza delle problematiche legate alla disabilità, potranno aprire strade diverse ed alternative nel modo del lavoro e nella società.

La nostra, inoltre, è una realtà cooperativa che ha al suo interno un buon numero di volontari. Quindi, il lavoro nella scuola significa anche riavvicinare i giovani alla possibilità di riconsiderare il volontariato come parte della loro esperienza formativa. Il progetto, che ha visto un sostegno da parte della Fondazione Comunitaria del Varesotto, cammina ora con le sue gambe e vede impegnati i nostri educatori e i centri; in particolare, lo SFA di Cislago ed il CSE di Marnate.

Le scuole possono contattarci e stabilire con noi i percorsi per gli studenti interessati, momenti di formazione a scuola per le classi e supporto ai genitori rispetto ad eventuali problematiche legate alla disabilità.